Tolleranza e inclusione per la transizione sostenibile

Evento online.

L’evento affronterà il tema della conoscenza, accesso e fruizione della cittadinanza come presupposto per affermare una società più equa, giusta ed inclusiva, capace di arginare fenomeni di odio, discriminazione e violenza.

Da un lato la pandemia ha enfatizzato l’alfabetizzazione digitale come fattore abilitante per rimanere inclusi nell’esercizio di diritti/doveri di cittadinanza siano questi legati alla garanzia sancita a livello costituzionale di prestazione lavorativa e di istruzione (smart working, didattica digitale), siano questi da intendere a livello di erogazione di servizi di assistenza, oltre che di accesso alla PA digitale e di relazionalità sociale. D’altra parte la rete e i social si sono dimostrati un tessuto connettivo in cui la proliferazione di fake news e contenuti ostili sono apparsi in grado di compromettere il diritto all’accesso e l’etica dell’informazione pubblica.

In alcuni casi inoltre il lockdown è stato un catalizzatore di fenomeni degenerativi che l’infosfera è in grado di veicolare senza molte barriere protettive, amplificando episodi di vulnerabilità sociale, sino al manifestarsi di illegalità e ingiustizia, quali i reati d’odio, il cyberbullismo e la pedopornografia online.

La necessità di una diffusa capacità di “cittadinanza digitale” dovrà pertanto essere accompagnata da una policy orientata ai principi fondamentali di inclusione sociale, equità, tolleranza, legalità e giustizia.

I relatori interverranno presso l’Auditorium Macro (Via Nizza, 138 – Roma), i partecipanti potranno seguire l’evento su questa pagina, asvis.itpagina Facebook dell’ASviS e radioradicale.it.

Programma evento

Data

2 Ottobre 2020
Expired!

Ora

15:00 - 17:00

Maggiori informazioni

Link diretta Facebook

Global Goals

16 - Pace giustizia e istituzioni solide

Luogo

Online

Organizzatore

PRIORITALIA
Link diretta Facebook
QR Code
Torna in cima